Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Silvana Stremiz

Nato martedì 12 luglio 1960 a Port Arthur (Canada)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Racconti.

Scritta da: Silvana Stremiz
A te che sei mamma
senza travaglio né parto
ma con amore
di chi solo amore sa dare.

Che sei madre dei suoi giorni felici
pieni d'amore e serenità.
Che sei madre in ogni rimprovero
in ogni preghiera insegnata
per le streghe che hai scacciato
e i mostri che hai ucciso con amore.

A te che sei madre
per ogni gesto compiuto
ogni insegnamento ripartito
che sei madre per aver donato te stessa
senza limiti né condizioni
a una vita che chiedeva amore.

A te che sei una mamma speciale
più vera di una madre vera
faccio gli auguri più belli
per tutto l'amore che hai saputo donare.
Silvana Stremiz
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz
    Oggi è la festa del Papà.
    Sono stata al cimitero
    dal mio babbo.
    Sono stata a salutarlo.
    Gli ho portato i fiori.
    Ne ho lasciato
    uno anche per te.

    Non ho dove piangerti
    né dove ricordarti
    così l'ho fatto da lui
    l'ho fatto insieme a lui.

    Niente preghiere né inutili rimpianti
    solo discorsi fatti di ricordi
    scritti tra le pagine della mia vita,
    fatti di emozioni e amore
    che nessun tempo potrà cancellare.

    Sono certa che non ti offendi
    se oggi ti chiamo Papà.
    È ciò che sei stato
    e che nel mio cuore sei
    e resterai sempre:
    un Grande Papà.

    Non ci sono parole
    che possano descrivere
    l'immenso che mi hai donato,
    ciò che sono lo devo anche a te.

    Sei una parte di me
    ciao Jean...
    Ancora una cosa posso?
    Sì che posso, faccio
    gli auguri anche a te.
    Auguri a un grande papà.
    Silvana Stremiz
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz
      È passato il tempo,
      quello che sbiadisce i ricordi,
      attenua il dolore,
      dà un sospiro di sollievo
      e trasforma il sale
      di una lacrima in certezza.
      Certezza di rivederti, di rincontrarti
      laddove ogni dolore è dimenticato
      e un sorriso è l'eternità
      e ogni errore viene cancellato
      ogni torto perdonato.

      Certezza di ritrovarti
      abbracciato alla serenità
      di un tempo che non finisce
      laddove la somma dei se e dei ma
      non conta più,
      laddove un abbraccio riempie
      il cuore colmando l'anima di felicità.
      Arrivederci papà.
      Silvana Stremiz
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvana Stremiz
        Avrei voluto il potere di
        sfilare del tempo al destino,
        regalarti la forza di un sorriso,
        le ali di sogno per volare in alto
        verso mete sconosciute
        e raggiungere un po' di serenità.

        Avrei voluto il potere di
        sfilare al tuo tempo il dolore,
        alleviare il peso dei se
        e cancellare tutti i tuoi ma
        e il tormento dei tuoi "non".

        Avrei voluto poter trasformare
        quell'ultima lacrima fatta
        dai troppi rimpianti,
        in un sorriso che
        alleggerisse la tua anima,
        per farti volare lontano.
        Silvana Stremiz
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Silvana Stremiz
          Il tempo è un dono che la vita ci fa. Lo è anche quando sembra non esserlo, quando stanchi affrontiamo il domani. Ed ogni anno che passa, ogni compleanno, è una tappa importante, un traguardo, una sorte di resa dei conti. Più gli anni passano e più i conti sballano e ci rendiamo conto della fortuna che abbiamo.
          Io non ti auguro un compleanno dove tirare le somme, ma un giorno speciale dove scrivere un nuovo sogno, senza badare ai conti, incosciente ma consapevole che tutto può accadere. E che la tua vita possa essere sempre intensa ed emozionante come un brivido che toglie il respiro per farci respirare più forte. Buon Compleanno.
          Silvana Stremiz
          Composta mercoledì 17 febbraio 2010
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Silvana Stremiz
            Sei il chiaro scuro dei miei giorni
            il respiro che mi confonde e mi compone.
            Sei pensiero costante
            che mi tormenta, che mi dà pace
            che scalda il freddo
            e abbraccia l'anima.
            Sei quello che avrei voluto
            e quello che vorrei.
            Sei il passato sconosciuto
            e il presente cosciente.
            Sei sogno, sei realtà
            sei stella, a volte nebbia,
            giorno che tramonta
            alba che sorge.
            Sei l'essenza che mi compone
            sei il senso dei giorni miei.
            Silvana Stremiz
            Vota la frase: Commenta