Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: milanoteca
Se fossi un ignorante (e non è detto che non lo sia), direi sempre quello che mi passa per la testa alle persone, per esempio che non mi piace la loro faccia, il vestito che indossano, la loro auto e i loro rispettivi compagni o compagne, che non sopporto le loro idee, la loro fede, la loro non fede, il loro partito di appartenenza, i loro gusti e le loro scelte. Farei loro delle domande dirette, tipo: ma perché hai postato quella cosa? Stai bene? - oppure: se la pensi in quel modo sei un coglione, o ancora: se dici così è perché non hai capito un cazzo... e questo per essere ancora moderati! Se fossi ignorante, direi tutto quello che non sopporto della gente e non mi preoccuperei affatto di farla rimanere male, di offenderla o di farmi dare a mia volta dell'ignorante... proprio perché lo sarei senza esserne cosciente, quindi non mi porrei affatto il problema, non lo vedrei nemmeno... e sicuramente mi considererei anche più furbo, più istruito e più intelligente degli altri.
Composto mercoledì 21 dicembre 2016

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: milanoteca

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti