Post inseriti da Silvia Nelli

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Ciao, volevo dirti che non "hai vinto" perché sono ancora in piedi. Volevo spiegarti quanto difficile sia stato sopportare il dolore della tua assenza, sentirmi impotente di fronte alla tua cattiveria e avere le mani legate. Volevo spiegarti che la rabbia non fa parte di me... in qualsiasi posto del mondo tu pensi di avermi "intrappolata" sappi che io sono già oltre. Dovrei odiarti, maledirti, ma ciò che invece avrei voglia di fare è regalarti un "abbraccio" perché tu possa sentire quell'enorme forza che grazie a te, oggi reputo la mia migliore amica!
Composto sabato 25 giugno 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Ciò che a te non piace spesso gli altri lo amano. Ciò che tu non vuoi vedere in molti lo cercano. Ciò che non ti piace sentire spesso molti amano ascoltarlo. Se sono tra le cose che non ti piacciono, che non vuoi vedere o sentire puoi tranquillamente evitarmi e ignorarmi. Se sono tra le cose che ami, che cerchi e vuoi ascoltare saprò apprezzare il dono che mi fai. Se guardando le vetrine noto un abito che non mi piace, semplicemente lo lascio la e vado in un altro negozio. Con le persone funziona più o meno allo stesso modo! Se non vi piaccio potete dedicare tempo a quelli che vi piacciono e stare con coloro a cui piacete. Sempre ammesso che qualcuno vi sia rimasto.
    Composto sabato 25 giugno 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Fin troppo il tempo concesso, fino al limite si è spinta la pazienza, fino al suicidio si è spostata la voglia di capire e fino all'esaurimento abbiamo spinto noi stessi. Alzare le braccia in segno di resa e mandare a quel paese la parte di mondo che non ci ha capiti. Togliere ogni velo di tristezza dal proprio volto e indossare un bel sorriso. Forse il dolore dentro al petto ancora lo sentiremo, ma se riprenderemo a camminare ad ogni passo sarà più lieve e più avanti sulla strada "giorni migliori" lo cancelleranno completamente. Ciò che il dolore ti ha insegnato rimane, ciò che "non valeva la pena" muore per sempre.
      Composto venerdì 24 giugno 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        C'è bisogno di ridere, di sentire che lo stomaco si contrae e le lacrime ci bagnano gli occhi, ma dal ridere non dal nervoso o per l'ennesima delusione. Si ha bisogno di abbracci, di chi ci prende e ci trascina via senza pensare perché passare un po' di tempo con noi è l'unica cosa che conta. Si ha bisogno di baci e di carezze, di chi ci sfiora il viso e con le labbra sappia proteggerci e non solo ferirci.
        Composto venerdì 24 giugno 2016
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Non importa quanto grande fosse il dolore, io mi ci sono sempre tuffata dentro senza paura. Non importava se rischiavo di affogarci, di affondarci dentro e non riuscire a risalire. Ho imparato che aggirarlo non è possibile, ignorarlo equivale a sopravvivere e rimandarlo è da vigliacchi. La vita mi ha insegnato che l'unico modo per distruggerlo è affrontarlo, senza paura e con estrema forza. Faccia a faccia, chi resta in piedi prosegue, chi perde perisce e che vinca il migliore! E se ve lo racconto significa che fino ad oggi quella che ha sempre vinto sono io!
          Composto venerdì 24 giugno 2016
          Vota il post: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di