Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Milly Galati
Nel silenzio di questo mattino, riaffiorano ricordi di una Pasqua dove non esistevano divieti, c'era la libertà di muoversi, ritrovarsi, abbracciarsi e scambiarsi gli auguri. C'era vita nei bar, nelle piazze, nelle strade, i parchi gremiti, i balconi fioriti e il profumo dei fornelli sempre accesi. Oggi il sole, fa capolino tra le nuvole è bello, alto e fiero, è un sole di speranza, che seguendo la scia di un arcobaleno, porterà luce e colori, in un mondo ora dipinto di nero. Buona e serena Pasqua a tutti.
Milly Galati
Vota il post: Commenta