Frasi inserite da Raffaella Frese

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Raffaella Frese
Siamo destini già scritti, segnati nell'oracolo del tempo. Siamo pergamene dal vanto primordiale, timbrate e sfumate dal nostro ardire. Noi vanti e presunzione capaci di cambiare idea e ragionamento. Noi rimpianti e sofferenze, noi scelte, che cambiano le scelte. Siamo le nostre follie e il caos del nostro controllo. Siamo il tutto e niente, la coerenza e incoerenza tra le righe della nostra esistenza, dove pronti ad accettare le nostre conseguenze viviamo ciò che ci è stato assegnato!.
Composta mercoledì 17 dicembre 2008
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaella Frese
    Se al mattino, guardandoti allo specchio, riesci ad accettare ciò che vedi riflesso, riesci a sorridere ammirandoti, avrai raggiunto un bel traguardo, perché prima di amare ed accettare gli altri, bisogna amare e accettare se stessi per come si è, non per come si vorrebbe essere, o come ti vorrebbero gli altri!. in primis c'è l'amore e il rispetto per se stessi; dopo tutto il resto, diventa più semplice.
    Composta lunedì 16 giugno 2003
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Raffaella Frese
      Non ti curar di chi sentenzia verità assolute, di chi parla, parla esplicando processi all'intenzione. Non perdere tempo. Il tempo è prezioso. Impiegalo al meglio, il tempo passa, per tutti, e dei bambini che eravamo un tempo, rimarrà solo un ricordo offuscato nella nebbia della vita. Se la vita è una questione di scelte; "scegli bene", decidi senza pensarci troppo, allontanati da chi invece di ascoltare sa solo giudicare e fare processi senza sapere cosa, chi e per che cosa si processa.
      Composta sabato 18 febbraio 2006
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Raffaella Frese
        Anche se facciamo finta di non crederci più, in fondo al cuore rimane sempre quella strana e disorientata speranza che qualcosa da un giorno all'altro possa cambiare. Rimane sempre quella tiepida emozione, un bisbiglio appena pronunciato che inevitabilmente ti fa tremare il cuore. E che tu lo voglia o no, il cuore non staccherà mai la spina da quella presa insistentemente curiosa che ti porterà sempre a credere e a sognare che domani qualcosa di bello possa accadere.
        Composta lunedì 17 febbraio 2003
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di