Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Marco Giannetti
Prendersi cura dei poveri è un po come prendersi cura della nostra anima, poiché anche essa ha fame di amore.
Anche essa ha freddo per l'indifferenza e per la cecità del cuore.
Composta venerdì 21 dicembre 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Marco Giannetti
    Riferimento:
    All'inizio dell'inverno, all'indifferenza di chi osserva l'inferno degli ultimi senza aprire gli occhi.
    Dedica:
    Ad Angela Iantosca..., la prima, dalla parte degli ultimi.

    Commenti


    10
    postato da , il
    Grazie Giuseppe per le parole di considerazione che hai aggiunto alla mia frase....:-)))
    9
    postato da , il
    La povertà è una durissima prova. Al pari e forse più delle altre prove della vita, può condurre gli spiriti deboli allo sconforto, alla disperazione, spesso anche all'abiezione.
    Se però lo spirito è forte, la povertà è la massima benedizione, perché rende tersa l'aria dello spirito e consente la vista dei monti oltre l'orizzonte, attraverso la via della pazienza, della meditazione, del distacco dai beni materiali.
    La cura dei poveri sarà dunque perfetta solo se, per scelta o per dono di Dio, ci condurrà a vivere da poveri in mezzo ai poveri, per poter sorreggere in ogni momento i fratelli nella dura prova, e renderci insieme partecipi della loro benedizione.
    8
    postato da , il
    saggia deduzione Marco S....grazie per il commento.
    7
    postato da , il
    bellissima...
    moltissimi dovrebbero prender esempio da queste profonde parole...
    siamo tutti di passaggio in questo mondo,sfruttiamolo bene
    6
    postato da , il
    grazie mara:-)))

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.13 in 15 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti