Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Creativivian
La negazione non è la consapevolezza di [avere] un perimetro, ma la coscienza stessa del perimetro. Nell'area che delimita, con un moto verso l'esterno, troviamo: cessione, concessione o perdita. Nell'area esterna, con un moto verso l'interno, ci sono: assorbimento, penetrazione o invasione. La negazione diventa quindi la volontà del perimetro, resa manifesta dallo spessore della sua categoricità.
Viviana Giovannini Leveghi
Composta venerdì 20 settembre 2019
Vota la frase: Commenta