Scritta da: Edmea
Quando vedo certe persone, quando le sento parlare, distribuire le loro dosi massicce di ipocrisia non reggo proprio. È più forte di me. Avrei voglia di dire tutto quello che penso, senza nessuna diplomazia, perché in certi casi a cosa serve essere diplomatici? A permettere a questa gente di spadroneggiare con la loro falsità assassina? Eppure la mia reazione non serve, se non a passare dalla parte del torto, a provare una rabbia inutile, che non mi aiuta di certo a vivere bene, ma come fa una persona sincera a convivere con certe situazioni?
Susanna Furcas
Composta martedì 13 giugno 2017
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di