Le migliori frasi di S°ren Aabye Kierkegaard

Filosofo e teologo, nato mercoledý 5 maggio 1813 a Copenaghen (Danimarca), morto domenica 11 novembre 1855 a Copenaghen (Danimarca)
Questo autore lo trovi anche in Umorismo.

Scritta da: Silvana Stremiz
"..sapeva in modo meraviglioso indurre una ragazza in tentazione, vincolarsela senza pur prenderla, senza volerla, in senso stretto, possedere. Immagino bene come egli sapesse menar una ragazza a tanto da esser sicuro ch'ella avrebbe per lui tutto sacrificato. Quando cio' aveva raggiunto, troncava ogni cosa. Tutto questo, senza che da parte sua egli avesse mai mostrato di voler il piu' piccolo avvicinamento, senza che una parola fosse caduta sull'amore, senza neppure una dichiarazione, una promessa. Eppure tutto era accaduto; e la infelice provava nella coscienza di cio' una doppia amaritudine: poiche' a nulla potevasi richiamare, e dall'uno all'altro dei piu' diversi stati d'animo sentivasi sbalzata come in una ridda diabolica. E or a lui faceva rimproveri, ora rimproverando se stessa perdonava a lui; e poiche' nulla era veramente esistito nella realta', doveva domandarsi se tutto non fosse stato che un frutto della sua immaginazione..."
S°ren Aabye Kierkegaard
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di