Aforismi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Fregatene di tutto quello che dicono su di te e lascia perdere tutte quelle cose che non vanno nel giusto verso. Fregatene di chi vorrebbe essere al tuo posto e l'unica cosa che sa fare è puntarti il dito contro. Fregatene di chi non sa distinguere i fatti dalle parole e continua a parlare cercando di apparire coerente. Fregatene perché in qualunque modo vivrai troverai sempre chi avrà da dire la sua, ma tu vai avanti pensando solo alla tua vita!
Silvia Nelli
Composta sabato 28 dicembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Ho amato così tanto a volte che per difendermi e proteggermi da quel dolore ho trasformato quell'amore in odio e rabbia. Mi è servito solo ad illudermi che non provavo più niente e a capire che anche l'odio è comunque un sentimento. Tutto questo lo si capisce alla fine quando qualsiasi forma di sentimento diventa indifferenza!
    Silvia Nelli
    Composta sabato 28 dicembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Io non mi diverto a prendere per il culo le persone. Tanto meno se ciò che si prende in giro sono le loro debolezze e i loro punti fragili. Ancora meno mi diverto quando si gioca con i loro sentimenti. Preferisco le persone che sanno darti ciò che meriti, quelle che non si fanno mai problemi per dirti le cose così come le pensano. Sono proprio quelle le persone che nel momento in cui ti diranno: "ci tengo"! Stai pur certo che ti puoi fidare!
      Silvia Nelli
      Composta sabato 28 dicembre 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Penso che la vita di ognuno di noi sia una cosa talmente personale e delicata, che quando qualcuno prova a giudicarla sarebbe meglio che si mettesse un tappo in bocca! Nessuno sa cosa passi, cosa provi e se anche comunque lo sa perché glielo hai spiegato e gliene hai parlato, non può giudicare comunque perché sei tu che hai sentito, provato e sofferto e solo tu puoi sapere.
        Silvia Nelli
        Composta sabato 28 dicembre 2013
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di