Scritta da: Rosita Matera
Sfogliando il libro delle nostre emozioni, tra le pagine accartocciate dal tempo, possiamo trovare una lacrima o un sorriso che avevamo dimenticato in fondo all'angolo degli appunti. Quei piccoli segni scritti a matita nell'ora dell'intervallo forse sono i più importanti e significativi, perché sono lì per ricordarci l'amarezza e la fatica delle esperienze passate che, nonostante tutto, ci hanno permesso di scrivere pagine fatte di pioggia, di sole, di vento e di brina... pagine di vita, pagine di noi.
Rosita Matera
Composta mercoledì 14 gennaio 2015
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Rosita Matera
    Nel silenzio possiamo sentire i respiri spezzati dalla morsa del gelido inverno, per ricomporli al dolce tepore delle pagine più intense dei libri. A quelle piccole e suggestive lettere spesso si intrecciano i nostri pensieri, che dopo lunghi e complessi percorsi tornano a trovarci nella loro luce più semplice e primordiale per poterci abbracciare e riconsegnare, ancora una volta, alla parte più vera di noi.
    Rosita Matera
    Composta lunedì 12 gennaio 2015
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Rosita Matera
      Ogni uomo racchiude dentro di sé un albero unico e speciale, i cui rami sono energia, amore, creatività e intelligenza. Ognuno di noi può coltivarlo quotidianamente con la certezza che un giorno quell'albero darà i suoi frutti, oppure lasciarlo deperire nell'arido terreno dell'indifferenza.
      Rosita Matera
      Composta lunedì 12 gennaio 2015
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di