Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Mena Lamb

Insegnante di educazione fisica, nato giovedì 16 ottobre 1958 a Salerno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Siete entrati in me, nella mia vita
come silenzioso volo di rondine
fugaci, sicuri,
veloci, impavidi...
vi ho aperto il balcone della mia anima
e voi con le parole, i silenzi, i ritorni avete vinto un posto nel mio cuore
un giorno forse ci ritroveremo
quando spiegate le ali avrete spiccato il volo
nei cieli della vita
e un po' di me ritroverò in voi
un po' di voi ritroverò in me.
Mena Lamb
Composta giovedì 28 aprile 2011
Vota la frase: Commenta
    E tutto in un banale casuale incontro, le parole hanno viaggiato sui binari di un silenzioso dialogo, gli sguardi si sono attraversati l'anima, i sorrisi sono arrivati diretti al cuore, e in quei silenzi carichi di significato più di una promessa, la certezza che niente era più come prima!
    Mena Lamb
    Composta martedì 11 ottobre 2011
    Vota la frase: Commenta
      Quando arriva il dolore non lo riconosci subito, indossa vesti strane, si cela dietro un sorriso, non lo senti fino a quando ti trapassa l'anima. Impotente ne vivi l'invasione che, attraversandola, lacera pezzo dopo pezzo ogni angolo del tuo dentro, impadronendosi del suo sostrato, ibernando ogni piccola fibra che potrebbe reagire... e li devi vivere tutti gli stadi del dolore, arrivare al fondo, sentirti annientata, chiuderti al mondo. E poi... poi ti guardi senza nascondere gli strappi, ti parli senza paura di sentirti ferita, ti tendi la mano per aiutarti a rialzarti, e non c'è tristezza, non c'è emozione, c'è consapevolezza cruda del prima, del durante, e del dopo, ora, adesso.... sei una tavola bianca su cui ricominciare a scrivere la storia della tua vita prendendo dalla profondità di quegli squarci la distanza da ciò che non può più appartenerti, da ciò che dietro un sorriso può nascondere un dolore indiretto, subdolo, inatteso!
      Mena Lamb
      Composta domenica 3 luglio 2011
      Vota la frase: Commenta