Questo sito contribuisce alla audience di

A volte l'amicizia ti chiama a sé, ti guarda negli occhi, scrive un nome sul tuo cuore e ti dona qualcuno di cui prenderti cura. Arriva un sorriso gentile che si posa su "un ti voglio bene". Ti abbraccia una radice profonda che si nutre di pensieri immensi. L'amicizia ti insegna che a volte non avrai risposte, ma potrai essere partecipe della gioia o del dolore di un altro cuore. Potrai essere mano che sostiene, vicinanza nel bisogno, aiuto e ascolto, conforto e sollievo, affinché i due occhi puliti che si specchiano nei tuoi e ti rendono una persona migliore, non si sentano mai soli. Affinché tu possa proteggere. Affinché tu non ti perda mai.
Lucrezia Lerose
Composta lunedì 6 gennaio 2020
Vota la frase: Commenta
    Ciò che decidi di controllare, non è amore. Ciò a cui imponi regole, non è amore. Ciò a cui offri un'ospitalità malsana, non è amore. Ciò che è tradimento, non è amore. Ciò che si nasconde dalle carezze, non è amore. Amore è ciò che non comprendi, che accogli nella gentilezza e nella passione perché non puoi farne a meno. Amore è non essere mai sazio, di un'anima temeraria che non pone mai limiti al tuo benessere.
    Lucrezia Lerose
    Composta mercoledì 25 novembre 2015
    Vota la frase: Commenta
      Talvolta c'è anche del bene nelle delusioni. Ci insegnano nuovi modi per parlare alla nostra anima. Parlare, spogliandosi di brina. Parlare, spogliandosi di emozioni incomplete. Parlare, spogliandosi di idee passate. Parlare e sentirsi, per vestirsi di nuove stagioni emotive.
      Lucrezia Lerose
      Composta mercoledì 25 novembre 2015
      Vota la frase: Commenta