Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: BoscoInside
E si aspetta la domenica, quasi impaziente, o magari arriva e basta e poi a qualsiasi ora va bene, meglio presto se vuoi fare gli affari. Lo vedi snodarsi dove durante la settimana c'è il traffico cittadino, lì proprio nel cuore, a Trastevere, è immenso, inimmaginabilmente variopinto e profumato, maleodorante a tratti, il mio Porta Portese. Quante volte m'ha ingannato, altre invece m'ha fatto fare l'affare. Rimane comunque irresistibile Porta Portese.
Luca Romano
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: BoscoInside
    Ogni giorno si sfiora l'inferno, in tutte le sue maschere. Ogni cosa è inferno, anche senza sangue, bastano forse poche lacrime di disperazione, paura e angoscia per scaturire un inferno. Ci si deve proteggere all'interno della propria bolla e sorridere, anche se va tutto male, specialmente alle persone alle quali vogliamo, e che ci vogliono, bene. Ti prego, sorridi sempre.
    Luca Romano
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: BoscoInside
      Penso che rimarrò solo per molto ma molto tempo. Mi piace pensare e stare solo. Io e io, e basta. E tu che non servi a niente non esisti per me. Ora devo solo pedalare e pensare a me stesso, prima che mi spenga senza accorgermene, non voglio questo, devo reagire agli influssi negativi che ho incarnato in me. I miei occhi, il mio cervello, il mio spirito, i miei sensi devono godere dello spettacolo che procuro pedalando e pensando a quando sarà.
      Luca Romano
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: BoscoInside
        Asfalti gialli di luce di lampioni ormai stanchi e prossimi a spegnersi e chinarsi al sole che, anche se lieve e spento, è pur sempre il sole. Mi capite vero? Sembro pazzo a volte, ma non lo sono. Ho un mio mondo dove vivo e cerco rifugio, sogno, rido, scherzo, cresco e realizzo il desiderio. Se questa è pazzia... vorrei treni veloci e macchine strane di diametri indecifrati tra alberi secolari pronti al taglio e lanterne e lucciole di montagna, che mese era mamma? Ero ancora piccolo, eppur ricordo a volte di giochi e pensieri, sensazioni e lacrime per non voler andar via da loro. Sento ruscelli e il freddo bello, il respirare profondo e sentire il gelo su per il naso, quel pulito buono che fa sempre bene. Non vorrei mai smettere di respirare in montagna.
        Luca Romano
        Vota la frase: Commenta