Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Lina Viglione
L'orologio della vita. In ogni istante della mia vita, il tuo scandire Tic! Tac! È presente sin dalla nascita, a quando sarà finita. Lento e costante il tuo Tic! Tac! Mi accompagni nella gioia e nel l dolore. Sei testimone di tutto e di tutti senza conoscere ne stanchezza e ne noia. Quando sono nata sei stato il primo a darmi il benvenuto col tuo Tic! Tac!, quando morirò, sarai il primo a darmi l'ultimo saluto col tuo Tic! E tac!. Come un bravo notaio hai registrato tutto con pazienza e con costanza, perché solo tu sai, nel tempo, di ognuno l'esistenza. Tic! Tac! Tic! Il tempo vola. I giorni passano come se fossero minuti. Più il tempo passa e più ho la sensazione che la vita mi sfugga di mano. Passa veloce, troppo veloce, che non mi da il tempo di riflettere su cosa fare, molte volte mi inganna pensando di avere tutto il tempo che voglio per fare moltissime cose e invece finisco la giornata senza aver concluso un bel niente. Mi viene da pensare ma capita solo a me?
Lina Viglione
Composta lunedì 17 luglio 2000
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Lina Viglione
    Per avere un mondo perfetto dovrebbe essere da soli bambini, senza malinconia senza inquietudine, senza cattiveria. Sarebbe un mondo all'insegna della purezza, dell'amicizia della bontà, all'insegna dell'amore, e di tutto ciò che è bello ai loro occhi. Un mondo in cui le nostre lacrime dovrebbero profumare solo di caramelle e non di veleno. Un mondo in cui la pioggia non dovrebbe rattrista ma d apparire come una cascata di fili di argento che dissetasse tutta la terra. Un mondo in cui sogni e fantasia soppianterebbero la malinconia e gli incubi, e in cui ogni cuore e un anima sarebbero al riparo da ogni male, protetti da un fortino chiamato felicità. Un mondo dominato da solo bambini sarebbe il mondo che tutti sogniamo. Ma questo posto è l'isola che non c'è.
    Lina Viglione
    Composta giovedì 19 gennaio 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Lina Viglione
      L'amicizia è tutto, perché gli amici ci aiutano nel momento del bisogno se siamo tristi sanno come consolarci oppure ci provano. Cercando di capirci e soprattutto ascoltarci. Ma deve esserci una fiducia reciproca, se commettiamo qualche sbaglio il rapporto di amicizia potrebbe anche andare in crisi ma se si comprende l'errore è facile ed è anche giusto perdonare ed essere fieri di questa amicizia perché non sono molti quelli che possono dire di avere veri amici. Per me è come l'amore, quando è vera una volta trovata rende la tua vita migliore, e migliora anche noi stessi. Ecco, per me è questa l'amicizia è accendere un fuoco nel buio.
      Lina Viglione
      Composta sabato 18 giugno 2011
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Lina Viglione
        La poesia è qualcosa di semplice ed intenso che và soltanto colto. Può esserlo il sorriso di un bambino quando ci guarda con gli occhi pieni di gioia ed ammirazione, un volo di un'aquila in alto nel cielo, una luce neon offuscata da una notte piovosa e nebbiosa, un fiore in mezzo ad un prato, un dolce suono che pervade i nostri sensi, una frase in un libro o su di un muro, la fresca rugiada sui fili d'erba di un freddo mattino. Tutto quanto che sappiamo cogliere attorno a noi possiamo plasmarlo in poesia. Il poeta è un osservatore instancabile che tiene il propri sensi sempre aperti e che sa infondere al dettaglio la più alta essenza di se.
        Lina Viglione
        Composta lunedì 3 gennaio 2000
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Lina Viglione
          Sono felice di essere viva e di respirare. Sono felice di vivere in tempo di pace. Sono felice di poter salutare le persone che amo senza sospettare di loro. Sono felice di essere libera e di poter scegliere come spendere la mia vita, perché anche lottare per vivere è qualcosa di meraviglioso e questa vita come ogni cosa ha dentro di sé del meraviglioso e dell'assurdo, impossibile nasconderselo all'infinito e bisogna viverla bene.
          Lina Viglione
          Composta domenica 17 ottobre 1999
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Lina Viglione
            Molte volte mi pongo sempre la stessa domanda: ovvero se sono felice o infelice e fa nascere in me indecisioni e dubbi. Ma inizio a pensare che ciò sia sintomo di volersi conoscere profondamente auto analizzarsi, e di conseguenza penso che capire se stessi e più importante di tutto il resto! In fondo solo gli stolti sono convinti che la verità sia una sola e che quest'unica sia la loro. La cosa giusta sarebbe pensare poco, e pensare sempre al positivo, ma è impossibile in alcune situazioni! Ragionare senza farsi male è la cosa migliore!
            Lina Viglione
            Vota la frase: Commenta
              Scritta da: Lina Viglione
              Non e vero che quando non si è più giovani non si sogna più un invito a voi ad usare la capacità intrinseca che è in ognuno di noi di volare con la fantasia per lidi sconosciuti. Che gusto c'è a volare sempre nello stesso cielo? Il mio cielo cambia ogni istante e le stelle assumono il volto delle persone che amo e la luna non è poi così lontana se la guardi con gli occhi del cuore e il sole non fa paura, posso stringerlo e in esso trovare l'altalena dei miei sogni migliori.
              Lina Viglione
              Composta martedì 13 gennaio 2009
              Vota la frase: Commenta
                Scritta da: Lina Viglione
                I miei ricordi fanno parte di me li sento scorrere dentro di me dolcissimi e malinconici, agiscono da balsamo. La mia anima ne ha bisogno per sorridere e scivolare in essi, e sentirmi forte e appagata. Cerco in essi ogni piccola gemma, li tengo da conto, nello scrigno delle meraviglie. Mi sarà utile quando mi sembrerà che il cielo perde i suoi colori e il mare la sua voglia di danzare e il vento di trasportare tanti profumi e fragranze, e la mia anima allora, si sentirà appagata e felice.
                Lina Viglione
                Composta martedì 9 maggio 2000
                Vota la frase: Commenta
                  Scritta da: Lina Viglione
                  Il vero amore sta nel dare ma anche di ricevere per la sua stessa natura, l'essere umano ha bisogno d'amore come una pianta di sole e di acqua per potersi sviluppare. Bisogno di ricevere amore, bisogno di darne. Se non amiamo qualcuno non sentiamo il bisogno di dare né ricevere amore. Il nostro bisogno è accompagnato dal sentimento che stiamo già vivendo. Se è un periodo che non proviamo qualcosa di intenso per qualcuno, non abbiamo bisogno di manifestare nulla. Purtroppo la vita non sempre ci regala persone che hanno voglia di amare ed essere amati. L'amore non va elemosinato mai.
                  Lina Viglione
                  Composta mercoledì 11 novembre 2009
                  Vota la frase: Commenta