Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Francesco Costanzo

Professionista, nato giovedì 27 gennaio 1955 a Provincia di Messina (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie e in Racconti.

Scritta da: Francesco Costanzo
Anch'io sono un girasole

Un giorno morendo, voglio che mia figlia sappia che il "il suo papà", se qualche volta ha peccato, ha peccato per amore. Voglio che sulla tomba sia scritto: "il girasole sbocciò fra le colline sul bordo del dirupo... poi un giorno il vento crudele strappò il girasole e lo portò nel buio".
Francesco Costanzo
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Francesco Costanzo
    Quando si vive la gioia
    di aver trovato
    ciò che per tanto tempo
    tanto si è cercato,

    quando hai
    ciò che pensavi
    di non poter trovare mai,

    allora i tuoi occhi si gonfiano ed il tuo viso si bagna di strane lacrime colorate di gioia ma anche di dolore:
    il dolore degli anni perduti senza gioia, il dolore della consapevolezza che questa gioia non durerà.
    Francesco Costanzo
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Francesco Costanzo
      Ricordi quando avevi sete
      e non c'era acqua per te,
      quando volevi gridare
      ma la tua voce non usciva da te,
      quando volevi camminare
      e le tue gambe non rispondevano?
      Ora hai l'acqua per dissetarti
      ora hai la voce per gridare
      ora hai le gambe per camminare.
      Che aspetti?
      Non credi ai tuoi occhi?
      Non è un miraggio
      ma può diventarlo
      se non crederai in ciò che vedi.
      Francesco Costanzo
      Vota la frase: Commenta