Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Donatella Fantauzzi

Organizzo la mia vita, nato martedì 15 gennaio 1963 a terni (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Leggi di Murphy, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Donatella
Mia madre non aveva studiato
proveniva da un'umile famiglia di contadini
ma l'onestà
la grazia
la calma
la saggezza
erano personificate in lei.
Non si risparmiava per nessuno,
non diceva mai non posso,
ma faceva tutto il possibile.
I segni sul volto,
sulle mani,
le spalle curve,
erano i segni non della fatica
ma di quanto riusciva a dare ai suoi figli.
Le parole che mi ripeteva:
"una madre finché può dare ai suoi figli non si risparmia mai...
dopo Dio solo provvederà".
Puoi essere la persona più colta di questo mondo
ma certe cose se non le possiedi in te
non le potrai mai avere.
Donatella Fantauzzi
Composta martedì 23 febbraio 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Donatella
    Arriva il giorno in cui ti trovi a vivere in prima persona quello che hai già vissuto vicino a chi ami, fra paure, pene, dolore, timore...
    e all'improvviso
    ti rendi conto di quanto può essere diversa la visione di quanto ti accade.
    Sei... diversa
    Tutto cambia...
    Ogni cosa ha un significato diverso
    ogni parola un peso diverso
    assapori anche il più fievole alito di vento cercandone il suo sapore più recondito
    eppure l'unica cosa che si pensa ti venga a mancare
    è quella più profonda
    più radicata
    la forza che doni agli altri che ti stanno vicino
    la tua volgia di vivere.
    Donatella Fantauzzi
    Composta martedì 23 febbraio 2010
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Donatella
      In quella notte
      dove il dolore era padrone
      la paura era regina
      distesa su quel divano
      sentii quelle forti mani,
      ruvide,
      nodose,
      inconfondibili...
      che mi prendevano le mie
      e mi sollevavano.
      Nessuno era difronte a me
      eppure la presenza era forte
      tangibile
      e un sussurro veniva dal nulla
      quella voce che mi diceva
      "forza ce la farai"...
      eri tu.
      Grazie papà.
      Donatella Fantauzzi
      Composta venerdì 12 febbraio 2010
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Donatella
        È quasi impossibile insegnare a sorridere a se stessi, se non siamo proprio noi a volerlo fare. Sai i percorsi della mia vita mi hanno insegnato che posso contare solo su me stessa e nessun'altro. A volte la disperazione ti porta a conoscere ed apprezzare la vita in maniera umile e il dolore a gioire delle piccole cose, e per poter avere questi "privilegi" devi farti coraggio da sola e quale metodo migliore di mettersi difronte allo specchio e donarti un sorriso... almeno sai che è sincero.
        Donatella Fantauzzi
        Composta sabato 28 gennaio 2012
        Vota la frase: Commenta