Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Claudio Visconti De Padua

Dipendente Regione Campania, nato venerdì 25 aprile 1969 a avellino (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Adoro passeggiare nei boschi, sui rami di rigogliosi abeti adagio i ricordi piu tristi, e sui piccoli fiori selvaggi lancio i miei sogni più belli, le speranze più ambite. In questo suggestivo meditare c'è come sottofondo musicale il cinguettio di misti uccelli che svolazzano sulla mia anima.
Claudio Visconti De Padua
Composta lunedì 15 dicembre 2014
Vota la frase: Commenta
    Squallido sciacallaggio televisivo, la tv induce le masse a scagliarsi contro le tragedie, a dividere le persone tra colpevolisti e innocentisti! Perché tolleriamo ad un cardiopatico l'infarto, ad un alcolizzato la cirrosi, ad un non vedente compassione,
    e giudichiamo imperdonabile, improrogabile il comportamento di una donna che ha problemi mentali? Con feroce cinismo sfamiamo la nostra torbida curiosità, aspettando la prova regina. In verità assistiamo con malata passione a questo dramma
    come un romano seduto in un circo che aspetta la bestia che uccida il gladiatore! Io non giustifico nessuno, ma nessuno può erigersi giudice su misfatti scaturiti dal complesso e imperscrutabile comportamento del cervello! Che Dio ci aiuti ad essere perspicaci, e compassionevoli!
    Claudio Visconti De Padua
    Composta sabato 13 dicembre 2014
    Vota la frase: Commenta
      E così improvvisamente ho sentito il cuore spalancarsi e riempirsi di amore! Addio a quel vuoto malinconico, addio alla solitudine! Sei entrata in me perché sono fatto di te, come rose profumate sono sbocciate emozioni, e il tuo profumo è come la primavera dai mille fiori! E le tue labbra scarlatte sono un favo di miele nettare per la mia anima, i tuoi capelli ghirlanda di misti aromi m'avvolgono come mille braccia a ripararmi dal vento glaciale del mondo! Dai tuoi occhi non sfuggo sono costellazioni
      stelle splendenti che indicano la rotta da seguire! Parlami amore in questa notte fredda la tua voce mi scalda il cuore è musica celeste! Ecco mi accingo alla fonte: Tu la mia sorgente il resto è deserto!
      Claudio Visconti De Padua
      Composta venerdì 12 dicembre 2014
      Vota la frase: Commenta