Questo sito contribuisce alla audience di

Preghiera per chi sente abbandonato.
A te che alzi il mattino e sei stanco di combattere.
A te che piangi addosso per i tuoi problemi.
A te che dubiti dell'amore di Gesù
a te che reputi sfortunato
a te che fai prendere dalla paura
a te che fai confondere dai tuoi pensieri
a te che abbandoni senza combattere
a te che pensi che gli altri stiano meglio di te.
A te che prende lo sconforto per qualche problema di salute.
A te che non riesci a trovare una soluzione ai tuoi problemi.
A te che senti stanco e affranto e pensi che tutto sia finito...
ricordati sempre...
che sono io nei tuoi pensieri
che sono io ad asciugare le tue lacrime
che sono io a esserti accanto e a consolarti.
Che sono io a vegliare il tuo riposo
che sono morto su una croce per te per salvarti.
Che dopo di tutto ciò vorresti dubitare del mio amore per te.
Pensa figlio mio quanto è grande il mio amore per te.
Antonio Carmelo Graziano Caricati
Composta martedì 27 ottobre 2020
Vota la frase: Commenta
    Padre Santo sii sempre in mezzo a noi
    Ti preghiamo per le nostre famiglie donaci gioia, pace e amore.
    Aiutaci a conoscerci meglio e a comprenderci di più.
    Porta via la rabbia e le cattive discussioni e che non ci dividano mai.
    E che il silenzio troppo a lungo non ci renda estranei l'uno all'altro.
    Liberaci dalla pretesa di imporre agli altri il nostro modo di vivere di pensare.
    Perdonaci quando dimentichiamo di essere figli tuoi.
    Rendici disponibili verso gli altri aiutandoli nell'ora del bisogno.
    Rendici degni di essere figli tuoi donando amore e pace a chi sta accanto a noi.
    Signore, guida il nostro cammino e tienici uniti per sempre nella Tua Santa Chiesa.
    Antonio Carmelo Graziano Caricati
    Composta giovedì 2 luglio 2020
    Vota la frase: Commenta
      I nonni che ridiventano bambini che ritornano a giocare che danno gioia e sorrisi che portano giocattoli e cibo sempre a portata di mano e che si commuovono con un abbraccio. I nonni sgridati dai figli perché viziano troppo, a quelli che il giorno dopo rifà le stesse cose non curanti dei rimproveri ricevuti. I nonni che abbracciano, che ridono scherzano e si emozionano. I nonni che saranno sempre nei cuori dei loro nipotini e che ci resteranno per sempre. Viva i nonni e al loro carisma verso i nipotini.
      Antonio Carmelo Graziano Caricati
      Composta sabato 5 settembre 2020
      Vota la frase: Commenta