Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie


Scritta da: Pietro Colucciello

Gazza ladra

Io, gazza ladra,
in cerca di luce,
in cerca di perle,
di saggezza e verità.
Io, attratta dall'amore,
quello vero e non placcato,
da quelle sfumature che riflettono il sole,
i pensieri, da sempre, da ieri.
Lo so, sono gazza ladra, rubo,
carpisco sentimenti, da catturare,
da fare miei, con il gusto di
possedere, portare una luce
dentro il nido del mio cuore.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Sannino Michele
    Non voglio nulla in più
    ma se puoi amami.
    E se puoi cerca di volermi bene,
    nulla è di più caro al mio essere
    così come sono
    gentile con un cuore tenero.
    Non cerco di più di tanto
    e se puoi cerca di volermi bene
    per ciò che sono,
    e se non puoi allora amami.
    Non cerco più
    prova ad amarmi
    e se non ci riesci
    allora dammi quello che vorrei
    non soffrire.
    Composta martedì 14 marzo 2017
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: CINELLA MICCIANI

      Luce e colori

      Non amo il buio.
      Il buio mi disorienta.
      Mi perdo nel niente
      di un'assenza presente
      nel fragore assordante
      di un silenzio
      che non mi parla.
      Mi muovo nel vuoto
      inconsapevole di me
      e di presenze assenti.
      La mia anima si nutre
      d'immensa luce,
      di cieli infiniti,
      d'un volo di gabbiani.
      Anche un cielo azzurro
      è melodiosa luce.
      Amo ogni colore
      che colgo intorno a me.
      Mille tonalità diverse,
      tutte luminose, calde.
      Il giallo brillante
      d'un sole estivo,
      o caldo d'un tramonto
      d'una spiga di grano.
      Un prato fiorito
      dipinge la mia anima
      d'una miriade di colori.
      Dentro me s'aprono
      pannelli immensi
      di luci e colori.
      Un manto nevoso
      pur candido ed incolore
      sotto i raggi del sole
      ha una sua luce
      che sa di magia.
      Vivo di luci e colori.
      Allietano il mio cuore.
      Accarezzano l'anima.
      Mi regalano dolci sorrisi
      che hanno il profumo
      d'una infinita serenità.
      Composta martedì 14 marzo 2017
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: CINELLA MICCIANI

        Anima nuova

        Resetterò la mia anima.
        È un lavoro
        non facile
        minuzioso
        ma proficuo
        prezioso.
        Ci lavorerò
        per ridarle la luce.
        Con pazienza
        amore infinito
        eliminerò le scorie
        che aprono squarci
        di buio opprimente.
        Strapperò via
        dal libro della vita
        le pagine macchiate,
        consunte, sfilacciate.
        Lascerò le più belle
        quelle piene di luce,
        magiche, radiose,
        ch'emettono un brillio
        accecante, radioso
        capace di farmi volare
        fino a toccare il cielo.
        Un libro della vita
        lindo, profumato.
        Pagine nuove
        per un'anima nuova
        libera di sorriderti,
        pensarti, amarti
        senza lacrime.
        Solo sorrisi nel cuore
        dove vivrai sereno
        accanto a me
        tra canti melodiosi
        in un'oasi di pace
        di gioia, di serenità.
        Sarà una splendida,
        magica culla d'amore,
        specchio luminoso
        di un'anima nuova.
        Composta martedì 14 marzo 2017
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: CINELLA MICCIANI

          Le cose belle

          Le cose più belle
          che vorrei dirti
          sono quelle
          che non ti ho detto.
          Le più tenere, dolci
          solo mie e tue
          sono quelle
          che ho tenuto in me.
          I sorrisi radiosi
          quelli speciali
          che illuminano l'anima
          sono quelli che
          oggi costruisco per te.
          Ogni giorno ti parlo
          ogni istante ti penso.
          Divido anche i respiri
          tengo per me solo
          le ansie, i tormenti.
          M'invento fantasie
          porto alla luce
          ricordi stupendi
          momenti imperdibili
          e li racconto a te.
          Non sono sola mai.
          Vivo la tua essenza
          come presenza vera,
          come conforto
          nei momenti no
          e torno ad essere
          sogno e realtà,
          fusi in un assolo
          di musica e poesia.
          Le cose più belle
          che vorrei dirti
          sono quelle speciali
          che il mio cuore
          oggi sussurra a te.
          Sei tu la cosa più bella
          che vive dentro di me.
          Composta martedì 14 marzo 2017
          Vota la poesia: Commenta