Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie


La soglia dell'infinito

Guardo in cielo azzurro la primavera,
vele bianche sospinte dal leggero soffio del vento
verso la soglia dell'infinito,
come la vita,
che veleggia sull'illusione dell'eternità,
dove vanno a oziare le anime
dopo una vita faticosa.

Non esiste l'anima,
ma solo corpo e mente,
e un pugno di muscolo
che pulsa sangue nelle vene,
ed in questo circuito chiuso
corrono veloce i pensieri.

L'anima è una preghiera in cuore
quando tutto tace intorno
e si illumina l'infinito.
Composta martedì 29 novembre 2016
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Asianne Merisi
    Profondo è il mio respiro,
    quando tu mi sfiori
    profondo come lo sono
    gli occhi tuoi
    nel buio fitto della notte
    che ci coglie amanti
    intrisi di un amore folle
    che chiede ai nostri istanti
    di lasciarci naufragare
    in mezzo a questo mare
    perché nel tuo sapore
    io mi perdo
    nelle tue carezze
    io mi rifugio
    nei tuoi baci
    io rinasco
    dove la tempesta perfetta
    si impadronisce
    di questi abissi
    dove noi sappiamo
    ogni volta incontrarci
    per amarci.
    Composta sabato 26 novembre 2016
    Vota la poesia: Commenta