Poesie


Scritta da: Oliviero Amandola
Come ti fai leggera
quando con un gesto involontario ti sciogli i capelli,
quando pronunci la parola poesia
e sei aria e richiamo.
Chiudo gli occhi, è sei finestra,
chiudo un libro, e ti fai verso.
Come ti fai leggera quando sorridi,
quando il tuo silenzio converge
nel mio.
Spesso la gente fraintende la parola leggerezza,
e tutto questo sa di poesia.
Non a caso è un verso che prende il volo
ad insegnarci la caduta portandoci via.
Composta martedì 11 aprile 2017
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Mariella Mulas

    Per caso sussurro amico

    Soffermate sempre
    sguardo in sguardo
    per caso incrociato...
    E se colpisce di sincerità
    cercate l'espressione
    della vita...
    È necessario come
    osservarsi riflessi...
    Si potrà forse capire
    se diverrà dialogo
    o silenzio dell'anima.
    Si riuscirà forse così
    a cogliervi l'aria sorridente
    o lontana dai colori
    ammorbidenti linee
    ritratte meste.
    E quegli occhi diverranno
    racconti d'identità,
    pure se ancora sconosciuta,
    ma che infine
    se un sorriso e un saluto
    nasceranno spontanei, allora,
    con un sussurro già amico,
    sentire forse si potrà:
    - Ciao mi chiamo amicizia...
    e tu come ti chiami? -.
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di