Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Cos'è più scorretto, mostrare la propria croce..." di Antonino Gatto


34
postato da , il
Roberta68, condivido il tuo commento, forse è la nostra vera mancanza di umiltà che ci porta a discutere sulla decisione giusta o meno di fare una scelta.
La ragione credo che sia esattamente al centro di una bilancia, e chissà chi riuscirà a trovare una soluzione che sia di comune accordo...
33
postato da , il
Credo che questa questione nasca dal fatto che tanti non sanno veramente chi é Gesù perchè altrimenti non potrebbero in alcun modo provare fastidio nel trovarsi davanti a qualcosa che Lo ricorda o Lo rappresenta. Tra l'altro non bisogna dimenticare che proprio Lui ci ha lasciato il libero arbitrio e mai si è imposto a noi. Siamo noi che se abbiamo la fortuna di "incontrarLo" non possiamo più farNe a meno perchè comprendiamo che solo Lui è capace di amarci come tutti vorremmo essere amati.Mi domando a che fine tante inutili e vergognose discussioni. Solo noi, esseri umani, siamo capaci di tali bassezze. Siamo proprio miseri, non possiamo non riconoscerlo.
32
postato da , il
Già che son qui mi son reso conto che ho fatto come i politici...ad una domanda secca ho risposto solo concettualmente ma mai in modo diretto..la mia risposta diretta è.....
Chiedere qualcosa che soddisfi solo il proprio ego o il proprio interesse è cosa opportunista e non da "uomini" che vivono rispettando l'intera comunità.
31
postato da , il
In definitiva era una battuta "ruffianamente amichevole" per contrapporre il "Jo Black" con "White Soul" :)
30
postato da , il
Credo tu abbia sentimento,certo.
In inglese parlavo di "sentimento" in italiano di "candidezza"....
La traduzione del mio pensiero è "Persona Vera"...parlavo d'Onore :)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti