Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi umoristiche di Milco Fadda

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Canzoni per bambini dedicate a personaggi famosi.
1) Jeeg Robot uomo d'acciaio
Quando il domani verrà, il tuo domani sarà, con i tuoi poteri tu salvi il futuro dell'umanità. Dedicata a Berlusconi.
2) Heidi
Neve, bianca, sembra latte di nuvola Heidi, Heidi, tutto appartiene a te. A Lapo Elkann
3) Lady Oscar
Il buon padre voleva un maschietto, ma ahimè sei nata tu, nella culla ti ha messo un fioretto. A Rosi Bindi
4) Dolce Remì
Dolce Remì piccolo come sei per il mondo tu vai. Vivi tu con fantasia salti su il primo treno e via. Dolce Remì racconta come fai ad esser così sempre buono e allegro. A Brunetta.
5) Le avventure di Pinocchio
Faccio festa per trenta giorni al mese e il calendario per me lo sai non ha sorprese Natale Pasqua, Befana e Ferragosto sempre domenica per me e se domenica non è, festa uguale è. Ma perché per noi no? Che ne so! A Brunetta dai lavoratori statali.
6) Spiderman
Spiderman, tu sei l'uomo ragno! Spiderman, che forte sei tu! Più in alto, più in alto, tu vai, tu vai, tu vai, nessuno ti sfugge, non c'è bandito che si salvi da te! A Tremonti.
7) Ransie la strega
Simpatica e carina, è una bambolina uoooh Ransie re... non si direbbe in giro che ha un papà vampiro uoooh Ransie re... lo sguardo è sempre acuto, come mamma lupo uoooh Ransie re... anche se lei è sincera, a volte fa paura, perché... uuoh. A Rosa Russo Iervolino... che sé magnata erviolino!
8) Gigi la trottola
Piccolo sei (oh Gigi) rotondo un po' (oh Gigi). Brutto non sei (oh Gigi) ma bello no (oh Gigi). Tutta la tua classe punta su di te nella squadra tu sei grande, Re, Campione, la tua città ti chiama già gigi la trottola. A Bruno Vespa.
9) Peline story
Marcondirondirondirondero cigola la ruota sul sentiero cinque quattro tre due uno zero e si va ma ce ne vorrà prima di arrivare. A Lamberto Cardia presidente di Ferrovie dello Stato.
10) è quasi magia Johnny
Johnny, è quasi magia, Johnny riprova di nuovo, Johnny e come sempre riuscirai Johnny, è quasi magia, Johnny io provo e riprovo, Johnny, ma non ci riesco proprio mai! Da un pendolare in cerca del primo giorno di lavoro puntuale a Lamberto Cardia.
11) Ryu
Un milione di anni fa o forse due c'era chi parlava al vento ed alle stelle. Era Ryu ragazzo che nel cuore aveva favole, favole per chi le saprà sognare. Fantasie lontane di un mondo antico la poesia che torna dopo il passato. Al Papa.
Milco Fadda
Composta giovedì 1 luglio 2010
Vota la frase umoristica: Commenta
    Non essere triste perché oggi sarai ancora più vecchia, non essere triste se i regali che riceverai faranno cagare, non essere triste se il tuo lui non ti farà gli auguri perché è a casa della tua migliore amica perché entrambi sono convinti che gli anni li fai domani e non oggi. Non essere triste se la tua festa sarà così pallosa che a metà festa se ne andrà metà degli invitati, non essere triste se la torta farà talmente schifo che se ne andrà pure l'altra metà degli invitati... Dopotutto è tuo compleanno, che cazzo di pretese hai!
    Milco Fadda
    Composta venerdì 13 maggio 2011
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Roma Roma Roma,
      sòla de stà città,
      anche quest'anno niente male,
      solito gran bel finale.
      Unico grande amore,
      de tanta e tanta gente,
      che fai rosicà.
      Roma Roma Roma,
      lassace cantà,
      anche perché solo questo ce resta da fà,
      da stà voce nasce un core,
      so centomila voci che hai fatto piagnere.

      Roma Roma bella,
      t'ho dipinta io,
      gialla come er sole,
      rossa come er core mio,
      nera come la notte,
      azzurro come il cielo,
      nerazzurro come l'Inter che ce stà sempre a inculà.

      Roma Roma mia,
      nun te fa cantà,
      tu sei nata grande
      e grande hai da restà,
      certo che se una volta arrivi prima
      a noi schifo nun ce fà.

      Roma Roma Roma,
      sòla de stà città,
      unico grande amore,
      de tanta e tanta gente,
      c'hai fatto nammorà,
      e che col core in mano se stà a domandà
      ma perché sempre dall''Inter in der culo
      ce lo dobbiam piglià...
      Milco Fadda
      Composta domenica 16 maggio 2010
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Ritengo ridicole quelle persone ma ahimè ogni tanto ci casco anch'io.
        Ma com'è possibile che quando ci troviamo in un negozio, per acquistare un qualsiasi tipo di genere alimentare, al negoziante che quel prodotto ce lo sta vendendo noi facciamo una delle domande più stupide nella nostra vita? Domanda utile: Mi dà quelle bistecche? Domanda stupida: Sono buone?
        Milco Fadda
        Composta venerdì 20 novembre 2009
        Vota la frase umoristica: Commenta