Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Giuseppe Acciaro
"Non avete ancora capito che l'unica cosa che mi preoccupa è il bene del paese? Non mi interessa la leadership del pd!", dice Veltroni chiudendo la porta del suo ufficio e lasciando fuori tutti i giornalisti.
Rimasto solo, Veltroni pensa: "Quello che mi sta a cuore, invece, è farmi eleggere alle primarie, altrimenti Bersani potrebbe battere Berlusconi alle elezioni. Bisogna che mi metta in contatto con Silvio. Dato che ho paura di essere intercettato gli manderò un fax".
Veltroni inizia a scrivere su un foglio di carta.
"Dear Silvio, discredita tutti i miei avversari per la guida del pd, così vincerò io e tu potrai dormire tranquillo".
Giuseppe Acciaro
Composta domenica 23 ottobre 2011
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Acciaro
    Uscirà un libro scritto a 4 mani da Emilio Fede e Bruno Vespa, che hanno scoperto di avere tante cose in comune, inclusi dei manifesti di Silvio Berlusconi che tappezzano tutte le pareti delle loro abitazioni. Il titolo del libro è: "la gioia di vivere proni e supini".
    Giuseppe Acciaro
    Composta martedì 25 ottobre 2011
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Giuseppe Acciaro
      Telefonata di Silvio Berlusconi a Walter Veltroni.
      "Ciao Walter, sono Silvio. Allora, sei pronto per la campagna elettorale?"
      "Direi di sì. A proposito, potrei copiare una parte del programma del pdl? Sai, sono a corto di ispirazione".
      "Ma certo, a patto che tu rimedi qualche brutta figura in pubblico, in modo che tu perda ulteriori consensi".
      "Sarà fatto. Vedrai che insieme riusciremo ad assestare un duro colpo alla sinistra. Forse quello decisivo".
      "Anch'io sono fiducioso. La tua finta opposizione sarà molto preziosa. Ah, stasera sarò in televisione e attaccherò rudemente il pd".
      "Fai pure, io non me la prendo di sicuro, al contrario di altri nomi illustri del mio partito".
      "Stavolta farò in modo che tu venga sconfitto con poco disonore".
      Ti ringrazio, e auguri per la futura legislatura ".
      " Grazie a te, è un piacere averti come pseudo avversario ".
      " Un saluto a Silvio il vincente ".
      " Ci sentiamo, perdente".
      Giuseppe Acciaro
      Composta lunedì 17 ottobre 2011
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Scritta da: Giuseppe Acciaro
        Walter Veltroni è nel suo studio. Prima di dedicarsi alla stesura dell'ultimo capitolo del suo saggio su Carmen Villani, ripete ad alta voce le massime da lui composte, e incorniciate su una parete della stanza.
        "Evita di combattere frontalmente e nasconditi finché ogni pericolo non sarà cessato, così avrai tutte le energie per affrontare una nuova battaglia".
        "Se non ti senti pronto per la vittoria, assapora lentamente il sapore della sconfitta".
        "Quando ritieni che il tuo avversario politico sia più forte di te, concedigli di trionfare. Può darsi che in seguito lui ti sottovaluti, e allora quello sarà il momento di ritirarsi definitivamente, per non fargli capire le tue reali potenzialità".
        Giuseppe Acciaro
        Vota la frase umoristica: Commenta
          Scritta da: Giuseppe Acciaro
          Telefonata di Silvio Berlusconi a Walter Veltroni.
          "Ehi Walter, sono Silvio. Allora, ti senti pronto per la nuova campagna elettorale?"
          "Direi di sì. Senti, posso copiarti una parte del programma? Sono a corto d'ispirazione".
          "Ma certo: In cambio ti chiedo di rimediare qualche brutta figura in modo da mettermi in luce".
          "Sarà fatto... Vedrai che insieme riusciremo a dare un altro brutto colpo alla sinistra".
          "Mi piace quando parli così. Adoro la tua finta opposizione".
          "Lo immagino. Sai bene quanto io detesti vincere, al contrario di altri esponenti del mio partito. Ti faccio i miei migliori auguri, Silvio".
          "Stavoltà farò in modo che tu possa uscirne sconfitto con tutti gli onori".
          "In bocca al lupo per la prossima legislatura".
          "Guardami in televisione stasera. Attaccherò rudemente la politica del pd".
          "Fai pure, Silvio. Tanto sai che io non me la prendo".
          "Sei il migliore pseudo avversario che uno come me potrebbe desiderare. Ciao, Walter Perdente".
          "Ciao, Silvio Trionfatore".
          Giuseppe Acciaro
          Vota la frase umoristica: Commenta
            Scritta da: Giuseppe Acciaro
            L'onorevole Veltroni ha appena finito di parlare con alcuni capigruppo del pd. Sono stati affrontati tanti argomenti e non sono mancate le discussioni a riguardo.
            Rimasto solo, Veltroni passeggia per il suo ufficio, guardando i poster di Pamela Prati e di Barbara Bouchet. Sta sudando freddo.
            Pensa: "Ci sono degli esponenti del pd che stanno lavorando con ottimi risultati. Se continua così potremmo anche vincere le elezioni. Bisogna che escogiti qualcosa per impedire che questo avvenga".
            Giuseppe Acciaro
            Composta domenica 16 ottobre 2011
            Vota la frase umoristica: Commenta
              Scritta da: Giuseppe Acciaro
              "Onorevole Veltroni, lei vorrebbe tornare alla guida del pd?"
              "Guardi, mi hanno già posto tante volte questa domanda, ma voglio risponderle con sincerità: sì, sono pronto per tornare in pista. Mi sento molto determinato, non ho intenzione di cedere il passo al mio avversario, del quale stavolta farò il nome: Silvio Berlusconi".
              "Quale sarà il manifesto della sua campagna elettorale?"
              "Ci sarà la mia faccia sotto il tacco" esterno "della scarpa di Silvio Berlusconi e sotto una scritta di un colore rosso fiammeggiante:
              ricominciare con orgoglio!"
              Giuseppe Acciaro
              Composta mercoledì 12 ottobre 2011
              Vota la frase umoristica: Commenta
                Scritta da: Giuseppe Acciaro
                Telecronaca di Brasile-Argentina di Gianni Cerqueti. Beppe Dossena è l'opinionista.
                Gianni Cerqueti: "Come ti sembra la partita dopo i primi minuti di gioco?"
                Beppe Dossena: "è evidente che l'Argentina ha imbrigliato la manovra del Brasile, che non ha nessuna possibilità di andare in rete".
                Dopo due minuti il Brasile passa in vantaggio con una splendida azione manovrata.
                Beppe Dossena: "La ritengo una pura casualità questa segnatura. L'Argentina agguanterà rapidamente il meritato pareggio".
                Raddoppio del Brasile. 2-0.
                "Beppe Dossena:" è cambiata l'inerzia della partita, che ora è saldamente nelle mani del Brasile. Non vedo come l'Argentina possa riequilibrarla ".
                Goal dell'Argentina, con Messi che dribbla mezza squadra avversaria e deposita il pallone in rete. 2-1.
                Beppe Dossena: l'Argentina ha accorciato le distanze, ma questo risultato è illusorio per i biancocelesti, che stanno subendo il gioco dei brasiliani.
                Prima del fischio della fine del primo tempo l'Argentina pareggia con una prodezza di Milito. 2-2.
                Beppe Dossena:" è lampante come nell'interdizione sia carente l'Argentina, mentre il Brasile è passato dal 3-3-1-2-1 al 3-4-1-1-1, e poi al 4-2-2-1-1, disorientando gli antagonisti che a tratti hanno dominato, mentre il Brasile ha esplicitato una baldanza atletica ".
                Intanto Gianni Cerqueti finge di ascoltarlo ma in realtà è concentrato sulla musica di un cd.
                Comincia il secondo tempo.
                Beppe Dossena:" Occorrerà che l'Argentina continui a presidiare la zona che intercorre tra il cerchio di centrocampo e i primi 35 metri della fascia laterale destra. È là che si decide la partita, e l'Argentina ha in pugno il Brasile ".
                Risultato finale Brasile-Argentina 5-2.
                Gianni Cerqueti:" Buonasera gentili ascoltatori, grazie per essere stati in nostra compania. Un plauso al commento illuminante del nostro Beppe Dossena, che con le sue illuminanti argomentazioni e i suoi acuti rilievi ci ha permesso di comprendere l'evolversi del match.
                Giuseppe Acciaro
                Vota la frase umoristica: Commenta