Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Giuseppe Acciaro
Festival di Cannes 2014. Claudio Amendola è presente per promuovere l'ultimo film di Muccino, "Ricominciamo a Baciarci", dove è uno dei protagonisti. Amendola scende dalla sua auto, ma si accorge subito che le donne presenti rivolgono la loro attenzione verso altri attori che sono appena arrivati, come Johnny Depp, Brad Pitt e George Clooney.
Amendola è perplesso.
"Ma che ci troveranno le donne in quelli là? Saranno state pagate dagli americani per comportarsi così. Avevano paura che io facessi sfigurare i loro attori".
Giuseppe Acciaro
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Acciaro
    Qualche giorno prima della sua scomparsa il grande regista Billy Wilder ha menzionato Diego Abatantuono. "Ho visto almeno una ventina di volte "Eccezziunale Veramente" e "Attila Flagello di Dio". Il mio più grande rimpianto è quello di non aver mai lavorato con un artista di tale levatura. Ho diretto Fred Mc Murray, Jack Lemmon, Walter Matthau, ma non ho avuto il privilegio di fare un film con lui".
    Persino Al Pacino si è espresso su Diego Abatantuono.
    "Quando recita ti trasporta in un'altra dimensione, tutto diventa magico, intenso. Io al suo confronto sono un semplice figurante".
    Chiudiamo con Robert de Niro.
    "Andrò al più presto in Italia per prendere lezioni di recitazione dall'immenso Abatantuono e correggere così i miei difetti di impostazione".
    Giuseppe Acciaro
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Giuseppe Acciaro
      Gianluca Grignani è circondato da un gruppo di fans.
      "Gianluca come componi la parte musicale?", chiede uno di questi al cantante.
      "Bella domanda... mi viene d'istinto insieme al testo. La melodia e l'armonia sono del tutto estemporanee. Registro la prima versione che poi sarà quella definitiva. Io non mi preoccupo della coerenza stilistica, di sviluppare un tema principale: le mie sono casual songs".
      Giuseppe Acciaro
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Scritta da: Giuseppe Acciaro
        Paolo Villaggio sale sul palco per un incontro col pubblico in occasione del Festival di Venezia 2017. Spintona delle persone per farsi largo, tratta male un giornalista poi si impossessa del microfono.
        "So che molti di voi sono qui per assistere alle retrospettive dei film di Akira Kurosawa, di John Huston, di Sam Peckinpah e così via. Bene, non state a perdere tempo con questi registucoli, ma tornate a casa e noleggiate tutti i dvd dei film di Fantozzi. Guardateli con estrema attenzione e cercate di capire qualcosa. So che non possedete la mia intelligenza, e proprio per questo dovrete impegnarvi a fondo per comprendere le vette artistiche toccate da due geni che lavorano assieme: in primis Paolo Villaggio e poi il regista Neri Parenti".
        Paolo Villaggio si alza, bofonchia una frase incomprensibile, insulta una spettatrice straniera e si allontana con un'espressione tronfia.
        Giuseppe Acciaro
        Vota la frase umoristica: Commenta
          Scritta da: Giuseppe Acciaro
          In un aereoporto internazionale la valigia di Emilio Fede viene controllata da un agente doganale.
          "Scusi, ma cosa sono questi indumenti usati con sopra la scritta S. B.?"
          "Sa, vorrei dire che, intendiamoci, non è per... come dire..."
          "Ma com'è che non riesce ad articolare un discorso compiuto? Ah, ho capito! Lei è il direttore del TG4!"
          Giuseppe Acciaro
          Vota la frase umoristica: Commenta
            Scritta da: Giuseppe Acciaro
            La moglie dell'onorevole Mario Borghezio entra nella stanza mentre suo marito sta guardando un film in televisione.
            "Mario, mi sembri molto agitato".
            "Sto guardando un film ambientato negli anni della guerra di secessione negli Stati Uniti. Tu pensa cosa devono patire quei poveri proprietari del sud che sono costretti a rinunciare ai loro schiavi negri. Che ingiustizia!"
            Giuseppe Acciaro
            Vota la frase umoristica: Commenta