Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Sonia Dritsakos

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritto da: logos probus
Lo spazio e il tempo. Passa tutto non noi stessi. - il tempo non è invenzione ma realtà interiore che si svolge nel mondo esteriore, inoltre è movimento ed energia. Senza tempo non c'è la vita. Ma lo spazio (per esistere), non manca anche senza movimento. (Lo spazio concede all'esistenza... [continua a leggere »]
Sonia Dritsakos
Composto giovedì 1 maggio 2014
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: logos probus
    Se vedi quello che vuoi vedere, non è un'illusione ma una suggestione, una relazione che funziona per ognuno differentemente. La mente mente e preferisce ciò che piace, e tendendo al bene per se stessa, sostituisce il male al bene nel senso che interpreta il male come bene. Non può essere verità... [continua a leggere »]
    Sonia Dritsakos
    Composto mercoledì 4 dicembre 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: logos probus
      Un riflesso, che presenta simmetria, di un essere esistente è inesistente, è un artificio, una "creazione" "morta" di non-vita, sempre inconsistente e non esistente. Similmente quando si parla di simmetria in un grafico con assi (x) e (-x): esiste solo l'asse (x) (con un suo contenuto) e non... [continua a leggere »]
      Sonia Dritsakos
      Composto venerdì 27 settembre 2013
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: logos probus
        La rottura/perforazione e attraversamento degli strati dello Spazio, fitti e densi, è possibile solo mediante una traiettoria di una "deviazione" in una curva, che spazza (toglie dell'altro) che scava (gli strati/ "i fogli" dello spazio) più facilmente in quella curva (dell'"onda" di azione)... [continua a leggere »]
        Sonia Dritsakos
        Composto venerdì 27 settembre 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: logos probus
          Verità e menzogna congiunte, generano un credo inconfutabile: permettono di pensare alle congetture più semplici e allo stesso tempo bizzarre ma valide, come fare esperimenti senza mezzi, seguendo un percorso mentale:
          Lo sguardo solitamente incrocia con una corda invisibile (tramite una... [continua a leggere »]
          Sonia Dritsakos
          Composto sabato 6 luglio 2013
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: logos probus
            Un'idea "comune" sulla dinamica della vita, la struttura dell'universo.
            Inizio e fine avvengono insieme, perché altrimenti ci sarebbe discontinuità, non c'è un inizio o una fine assoluto, e subito dopo la fine di un intervallo c'è l'inizio di un altro. Quindi la natura del dualismo ha il... [continua a leggere »]
            Sonia Dritsakos
            Composto sabato 29 giugno 2013
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: logos probus
              L'essere umano è pensiero (in sè) e corpo (meccanismo). Il meccanismo non determina tutto, altrimenti il tutto sarebbe solo un suo derivato meccanicistico, e avrebbe i caratteri degli atomi (senza evoluzione ma fisso, ripetitivo.). Il pensiero "in sé" è ordinato senza che ci sia ripetitività, e... [continua a leggere »]
              Sonia Dritsakos
              Composto sabato 29 giugno 2013
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: logos probus
                Non esistono particelle singolari, se per particelle intendiamo corpuscoli singoli, esistono invece strutture geometriche costruite e ramificate. Infatti quando parliamo di un caso singolo e particolare, inserito in un contesto generico, se si può dire che quell'oggetto singolare può essere uno... [continua a leggere »]
                Sonia Dritsakos
                Composto lunedì 3 giugno 2013
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: logos probus
                  In un rapporto del tipo n1,2= n2/n1, il termine che è sotto emerge, è primo venuto (rispetto a una frazione di tempo e di spazio "viene prima" di n2) e poi suddiviso, con una scomposizione che ordina gli elementi in un'organizzazione spontanea. Questa è la tendenza naturale a far venire a galla... [continua a leggere »]
                  Sonia Dritsakos
                  Composto lunedì 3 giugno 2013
                  Vota il racconto: Commenta