Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Silvia Nelli
Si può pensare di morire e di non aver raggiunto quel "qualcosa" che tanto hai sognato e desiderato. Si può morire senza sapere di morire e si può morire senza morire veramente. Si può morire in un secondo, in un maledetto attimo... quando la vita ti lascia vedere ciò che mai avresti creduto di... [continua a leggere »]
Silvia Nelli
Composto sabato 14 febbraio 2015
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Un uomo è quello che ti rassicura senza offendere.
    È quello che dimostra senza troppe parole importanti.
    È quella figura di sicurezza. Non solo sicurezza fisica, ma quella sicurezza che lascia la sensazione di aver dato l'anima e il cuore in mano a chi saprà averne giusta premura.
    È quella... [continua a leggere »]
    Silvia Nelli
    Composto venerdì 13 febbraio 2015
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Ci sono cose che impari nel cammino della vita. Le impari così tra una caduta e l'altra, esattamente come quando impari a camminare. Le impari tra i respiri e le lacrime, esattamente come quando impari a pedalare e piangi se cadi e ti fai male... Ma sali e riprovi fino a quando di quella bici... [continua a leggere »]
      Silvia Nelli
      Composto venerdì 16 gennaio 2015
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Ho vissuto momenti che ancora oggi mi fanno paura e malgrado quei momenti non ho mai smesso di essere quella che sono, non ho mai smesso di credere nei miei valori e non ho mai smesso di essere convinta che essere se stessi, restare quello che vogliamo essere fosse la cosa migliore. Oggi ho la... [continua a leggere »]
        Silvia Nelli
        Composto domenica 7 dicembre 2014
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Non è facile essere genitori. Credo sia uno dei ruoli più difficile che ci sia. È un qualcosa che non impari mai e che nessuna scuola insegna. Ci sono corsi preparatori e libri. Tutto quello che volete. Tuttavia quando di fronte a te hai una creatura da crescere, che dipende da te in tutto, non... [continua a leggere »]
          Silvia Nelli
          Composto martedì 18 novembre 2014
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Silvia Nelli
            La persona "convinta" ha sempre l'ultima parola. Essa impone con maleducazione e prepotenza la sua "ragione". Non ascolta mai, è troppo certa che quello che lei crede e pensa sia giusto. Essa teme il confronto, per questo spesso attacca, non piange, ma fa la vittima e non chiede, ma pretende. La... [continua a leggere »]
            Silvia Nelli
            Composto lunedì 17 novembre 2014
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Silvia Nelli
              Ciao "invidia"...
              ti vedo dimenarti in ogni attimo della tua esistenza dentro corpi vuoti. Dentro anime prive e spoglie di valori e sentimenti. Tu che nasci dalla rabbia e dalla frustrazione, che chiedi aiuto al male che ti concede le armi della cattiveria. A te che non conosci l'amore e l'umiltà... [continua a leggere »]
              Silvia Nelli
              Composto domenica 16 novembre 2014
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Silvia Nelli
                Sai amore mio?
                Un giorno mi domandai perché ogni cosa bella che dal cielo scendeva non bussasse mai alla mia porta. E mentre lo domandavo a me stessa e non trovavo risposta, provavo a domandarlo anche agli altri. Essi mi dicevano sempre che non era il momento, che prima o poi avrei avuto quello... [continua a leggere »]
                Silvia Nelli
                Composto lunedì 10 novembre 2014
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Silvia Nelli

                  Fiducia

                  La fiducia è un dono immenso che ho accuratamente impacchettato e spedito a diversi indirizzi. L'ho mandata in via dell'amicizia e l'ho vista entrare in alcune di quelle case senza titubare. Ha varcato le soglie con fermezza e decisione istallando lì, nei cassetti più profondi di quel mobile... [continua a leggere »]
                  Silvia Nelli
                  Composto mercoledì 17 dicembre 2014
                  Vota il racconto: Commenta