Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Marianna Mansueto

La collina delle Fate

"Solo te", ripeté a voce bassissima, tanto che faticai a sentirlo. "Adorarti con il mio corpo, mettere le mie mani al tuo completo servizio. Darti il mio nome, insieme a tutto il mio cuore e la mia anima. Solo tu. Perché non mi permetti di mentirti... eppure mi ami".
Lo toccai, allora.
"Jamie... [continua a leggere »]
Diana Gabaldon
Vota il racconto: Commenta