Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Azazel

Notte cremisi

Fu svegliata dal rumore della pioggia che, incessantemente batteva sulla finestra della loro camera. Guardò la sveglia e si accorse che erano solo le quattro del mattino, accanto a lei lui dormiva ancora profondamente. Cercando di non svegliarlo, lo scavalcò e scese dal letto. La flebile luce di... [continua a leggere »]
Alessandro Pierini
Composto domenica 8 febbraio 2015
Vota il racconto: Commenta