Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: lillalalli

L'anima

Quanto ti amo!
E tanto credo in me, che non mi do alcun prezzo e,
alcuna stima a me posso appropriare,
perché io credo di migliorare di giorno in giorno.
E l'ardore sento che in cor mio s'accresce,
io sono il vulcano, sono la lava... sono il magma incandescente,
insorgo a lapilli
e straripo come mare che infuocato
si avvale della propria irremovibile compattezza.
E la mole che mi è a collo tengo,
mi inarco, m'allungo, combatto ciò che è dolore...
o fo modo che il mio volere,
fia che il male... m'appaia come il bene.
E mi dilanio per sentir se vivo...
se io sono umano;
nulla m'abbatte e nulla m'è fatale.
Mi ergo come il monte che sovrasta la terra
e carezza il cielo
e guardo ove l'orizzonte mi illumina la strada
per seguire gli argini del mondo.
Sono il ciclope della natura
forte... impetuoso;
son l'aligiero amore,
sono tutto intenso come potenza... e tenerezza.
E su fili sonori d'un'arpa io danzo... io parlo... io vivo

(ora, io conosco me...)
Composta mercoledì 16 dicembre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: lillalalli
    Riferimento:
    Ora io conosco me e sento di amare ciò che di umano mi vive.
    Ha partecipato al concorso
    Come un granello di Sabbia

    Commenti

    2
    postato da , il
    Queste parole profonde è difficile sentirle al giorno d'oggi!
    1
    postato da , il
    trovare in noi stessi la forza e lo slancio,per vivere in superba armonia!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.79 in 14 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti