Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Elisa Andena

Nell'albero

Incarnata in tronco d'albero
galleggiando nella clorofilla
i capelli fluttuanti
le palpebre socchiuse
ascolto il letargo della natura
lo scricchiolio delle foglie secche
elfi e fate che leggeri si muovono
preparandosi all'inverno
La nebbia nasconde l'orizzonte
l'odore della pioggia imminente
satura l'aria
Sola
immobile
le braccia aperte lungo i rami spogli
i palmi rivolti al cielo
con le lunghe dita scheletriche
imploro
aspettando un tiepido raggio di sole.
Composta lunedì 7 dicembre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Elisa Andena
    Dedica:
    Al mio autunno interno.
    Ha partecipato al concorso
    Come un granello di Sabbia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti