Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Valeria Mergiotti
Beati gli amanti che si guardano,
Beati gli amanti che si stringono,
Beate le loro mani che trovano
Un rifugio sereno.
Beate le loro labbra
Che son capaci di pronunciare "Ti amo"
Senza toccarsi,
Beate le loro bocche
Che non saranno più pellegrine.
Beati i i corpi degli amanti
Che rimangono immobili,
Contemplando il nudo;
Beati gli amanti che rendono
a loro stessi il peccato puro.
Beati noi che siamo stati amanti,
Amanti di desolazione,
Amanti di solitudine,
Amanti del dolore,
Amanti di noi,
Amanti dei nostri sorrisi,
Amanti nel mondo.
Beati gli amanti che partono
senza più tornare.
Composta lunedì 5 ottobre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Valeria Mergiotti
    Ha partecipato al concorso
    Come un granello di Sabbia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti