Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Paolo Meloni

Notturno

L'amore, è gentile come il suono di un pianoforte,
energico come l'affondo delle dita sui suoi tasti.
Un notturno di Chopin si libra soave nell'aria
prima cortese e poi impetuoso
Sfiorerei le tue mani, le vorrei accanto alle mie
ma non ci sono; al loro posto, un delicata rosa.
Composta sabato 12 settembre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Paolo Meloni

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti