Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Franca Franima
Vorrei restare sospesa
tra le tue labbra e le mura di Fano,

su quella roccia
che ha accarezzato le nostre mani.

Vorrei raccogliere nuovamente i mille
piccoli petali arancio del tuo fiore,
ricomporli ad uno ad uno
alla rovescia e dirti che t'amo

Fisso negli occhi il tuo passo,
la siepe sfiorata e la tua mano che mi saluta
e mi abbandona.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Franca Franima

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti