Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: GIUSEPPE BARTOLOMEO
Si sgretola la montagna
di terra dura e secca.
Si squarciano le viscere
d'un passato pieno di certezze.

Le pietre sono rotonde
nel tempo e nella storia.

Cadono a pezzi i ruderi
di un'eco sterile
racchiusa in ossa
d'animali morti.

Un falco sorvola leggero
le ferite aperte nel cuore.

Pezzi di montagna
senza nome né volto
cadono ai tuoi piedi
con le stelle nella notte.

Cade anche la tristezza
dagli occhi della gente.

Oggi ascoltiamo il silenzio
di un tempo vissuto,
quando l'uomo non c'era
e la terra cresceva.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: GIUSEPPE BARTOLOMEO

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti