Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Massimo

Tutta la città

In questo tempo di primavera
la piazza dei caffè e delle osterie
soffoca nel riso e nella spontaneità.

La gente in ordine di prestigio
con aria artefatta d'insofferenza
rimugina nelle pieghe della voce.

Lei mischia i suoi dolori
li candida in una nota sola
apprendista d'un fare muto.

Bande di sentimenti
sono ora euforici
per scambi di risate.

Lei si ferma per incanto
e scopre denti piccoli
quasi strofe strette...

La ragazza offre gelati
ma in verità sa guardare
oltre le ciocche dei capelli.
Composta lunedì 30 marzo 2015

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Massimo
    Riferimento:
    Gente di città.
    Dedica:
    Per la ripresa delle dolci abitudini.
    Ha partecipato al concorso
    #IORESTOACASAeSCRIVO

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti