Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Silver Eagle
Ho sognato il sole caldo degli oceani, l'improvviso blu che divora gli occhi, il cuore che si esalta nel melodramma delle foreste canore; ho voluto credere che l'uomo non avesse rovinato tutto il mondo.

Ho seguito il canto luminoso
degli uccelli tropicali, la corrente schiumosa che lentamente srotolava gli arcobaleni, i suoi fremiti fino al sale degli oceani; ho seguito il viola dei fiori, splendore dell'alba; ho sentito il suo delirio coagularsi nel corpo della notte.

Cieli spazzavano coralli di vele antiche, pescatori, simili ad attori, tiravano su le reti come per voler custodire il segreto del mare; i loro piedi sabbiosi i loro occhi illuminati, ed io sognavo cullato dalle frasi dell'acqua.

Discendevo vortici di vocali trasportare maree nella mia mente

fiori del viaggio -
continuo a camminare
dentro me stesso.
Composta lunedì 30 novembre 2015

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Silver Eagle
    Riferimento:
    El Nido, Palawan
    Philippines, 2015

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti