Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Mariluce

Notturno Pensiero

Volteggio tra l'onde
d'un sordido cielo,
infinito,
e un desìo inesaudito
riappare di notte,
alla luce incostante
d'una stella cadente...
Esprimo,
e immediato reprimo
tal sogno perpetuo:
dischiuder l'ali
in volo libera,
per poi cader,
leggiadra,
quan'di stelle
non s'avrà più
Luce
ch'illumini la Notte...

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Mariluce

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti