Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: CINELLA MICCIANI

Il silenzio di te

A volte penso
che sia sogno
o meglio incubo.
Ti sento così vicino
che potrei sfiorarti.
Allungo la mano
ma non ti trovo.
Mi sento appesa
a un filo sottile
pronto a spezzarsi.
Trascorro la vita
ad osservare l'alba
e vivo un tramonto.
I miei pensieri,
come onde
fluttuanti,
s'infrangono
su scogli,
ostacolo
al mio volare.
Alzo lo sguardo
e ti cerco ansiosa.
Tendo le mani
afferro il vento,
folate dispettose
che rotolano
e scappano via
per perdersi
sulla battigia.
Il silenzio di te
mi scava dentro
lascia solchi
nell'anima anelante
ed io mi perdo
in un abbraccio
colmo di lacrime.
Composta lunedì 26 giugno 2017

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: CINELLA MICCIANI

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti