Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Stefano Medel

Quella sera e tu

Quella sera e noi,
quanto tempo,
gli anni sono scappati via,
e con essi anche la giovinezza;
quella sera,
venni in soggiorno,
e tu eri lì al buio,
e poi,
le nostre mani vicine,
e tu,
un lungo bacio tra noi,
che ancora sento,
che ancora provo,
che non ho più dimenticato;
e adesso che tu sei affaccendata,
e non hai tempo,
ripenso a noi,
a quella prima volta,
se tu stessi un attimo ferma,
e ascoltassi,
se solo ci fosse,
un'altra primavera tra noi.
Composta martedì 17 maggio 2016

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Stefano Medel
    Dedica:
    eli

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati