Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Andrea De Candia
Le tue mani sono grandi ventose
fanno sì che la mia carne
diventi doppia e tripla.
Il sasso del tuo sguardo
è caduto nelle acque
dell'immaginazione di Dio:
si indigna del nostro piacere
e sconvolgiamo la terra,
dibattendoci come due rettili infami
mentre perdiamo l'anima.
Composta lunedì 29 giugno 2015

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Andrea De Candia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.50 in 8 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti