Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Luigi Berti

Sotto l'ombra

Dopo tutti questi anni passati fra la gente,
che mi guarda sorridere senza capire niente,
dove sono le promesse che il tempo mi ha fatto,
sotto cumuli di macerie dove ora sono sepolto.

Molto lento sei passato e i mie anni hai carpito,
non ricordo l'avuto ma so quanto ho donato,
sulle spine delle pene molte volte sono seduto,
il mio sangue si è mischiato con le lacrime del viso.

Non li vedi i segni dentro se da fuori c'è il silenzio,
ma ti viene da urlare per poter farti carpire,
uno sguardo all'improvviso volto senza mai un sorriso,
sotto l'ombra si nasconde l'arma che ti da la morte.
Composta domenica 11 maggio 2014

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Luigi Berti

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.50 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti