Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Nadia Consani

Dune

Lui,
lei,
soli,
guardano
dune lontane
di deserti senza vita.
Miraggi di tormento accecano la vista.
Consapevoli di una strada fatta di salite, senza ritorno,
vanno cercando la fonte della conoscenza e delle emozioni.
Orizzonti frastagliati di sabbia d'oro
bloccano i passi leggeri su vetri aguzzi
ai piedi
nudi,
noi.
Tu
io
vivi,
insieme,
c'incamminiamo
sotto una luce annebbiata
a ritrovare le sensazioni perdute,
lasciate morire piano per decisione della nostra mente stanca.
Si alternano barlumi di un probabile risveglio di voci sommesse,
con veli oscuranti su animi impietriti,
ma non muore la speranza
di cieli più blu
su dune,
sempre
a
noi.
Composta sabato 8 dicembre 2012

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Nadia Consani

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti