Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: A. Cora

Tra le ciglia d' un sogno

T'ho rivista
com'eri allora, tra le ciglia
oscurate d'un sogno

Stesso viso, stessa bocca, stesse ciocche di neri
capelli, un po' mossi, sempre
ribelli

A celare quel dire degl'occhi, perché il sogno non ama
cambiar delle cose, le più belle

Come il cielo la stella migliore, come il vento ama i suoi
fiori

T'ho sognata com'eri allora, perché il sogno non muta
gl'eventi, ne mostra i ritocchi
del tempo

Stesso luogo, stessa canzone, stessi baci stesse
carezze, stesse mani a cercare
emozioni

Invariati g'istanti migliori, a mostrar lo spessor
d'un'amore, che pareva il più grande
del mondo

Che rimane rinchiuso in un
sogno, che poi dura
non più di
mezzora.
Composta lunedì 4 settembre 2000

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: A. Cora
    Riferimento:
    I sogni non badano il tempo...

    Commenti

    4
    postato da , il
    Ciao, Diamante
    Un grandioso grazie, aprezzo molto il tuo commento  -
    Grazie ancora -
    3
    postato da , il
    Bellissima...complimenti!
    2
    postato da , il
    Grazie, Carissima
    per la tua già conosciuta, bonta d' animo, e immenso spessore del cuore -
    Grazie, davvero Monica -
    Ciao, abbraccio -
    1
    postato da , il
    Bellisima anche questa, senza parole

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti