Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: seilion

Bar latteria Bavari

Genova, Tommaseo, è quasi l'alba, l'aria fresca,
nel silenzio della piazza, si alza una saracinesca,
il Bavari bar latteria, che per prima le luci accende.
Fervono preparativi, cornetti, brioches, krapfen, da infornare,
ombrelloni, sedie, tavolini, all'aperto da sistemare,
un'altra giornata di lavoro, sta per iniziare.

Ecco arrivare, i primi avventori,
chi di notte ha lavorato, chi da casa esce presto,
la colazione al bar, un rito, con sempre più sostenitori,
veloce, due chiacchere, due battute, un ambiente ospitale.
l'odore, la fragranza, delle paste ancora calde, la focaccia col bianchino,
per non parlare, del profumo inebriante, del caffè o del cappuccino.

La mattina è passata, la pausa pranzo e arrivata,
si preparano, piatti appetitosi o semplici foglie d'insalata,
a finire la frugale libagione, l'immancabile caffè:
Ci si ferma al pomeriggio, c'è il krapfen con la panna,
se non ti vuoi fermare, col gelato puoi camminare,
Il locale lavora sino sera, quando il sole va a tramontare.

Il bar, è gestito da tre simpatiche canaglie,
il modo socievole, cordiale, ti avvinghia nelle loro maglie,
i loro nomi sono, Flavio, Maurizio, Roberto,
se il bar frequenti, ti conquistano di certo,
soddisfano i clienti più esigenti, i più golosi,
una cosa, di loro mal sopporto, che del Grifo son tifosi.
Composta lunedì 16 luglio 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: seilion
    Dedica:
    Il bar da cui di solito prendo il caffè.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti