Questo sito contribuisce alla audience di
Chiuso in una bolla di sapone
volo
trasportato dall'alito leggero degli alisei.
I miei occhi guardano, ma non vedono
e vedono, ma non sanno guardare.
I colori iridescenti del mio fragile involucro
mi trasmettono forme assurde,
tremule immagini distorte di una realtà senza tempo
che nascono dentro di me,
rimbalzano all'interno della mia vita
senza riuscire ad oltrepassare il mio spazio ristretto
alberi e foglie,
gocce di pioggia e fiocchi di neve nascono dai miei pensieri
scatenando una sottile musica
che avvolge tutti i miei ricordi
in una sinfonia senza senso.
Qui dentro io aspetto sereno
che presto
un soffio più forte di vento,
un chicco di grandine
o forse solo la noia,
facciano implodere la mia astronave fantastica
ed io
mi dissolverò in mille piccole gocce colorate
e resterà solo il riso del vento su di una inutile realtà
che non ho mai capito.

Immagini con frasi

    Info

    Ha partecipato al concorso
    VIIº concorso letterario internazionale di PensieriParole

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti