Questo sito contribuisce alla audience di

The end

Ospite in casa tua
neanche lo specchio mi appartiene più
langue il geranio
l'alcova ha perso voluttà.
Non c'è l'amore che le lance spezza
ma la schizofrenia
di quell'essere qui
e sempre altrove.
Non c'è l'amore che imprigiona in due
ma la certezza
che siamo andati ad inciampare.
Tempo scaduto
siamo fuori corso,
l'onda sconnessa di una radio.
Ma quanti scenari ti allestivo,
quanto oro infondevo nel tuo the...
Composta martedì 30 novembre 1999

Immagini con frasi

    Info

    Ha partecipato al concorso
    VIIº concorso letterario internazionale di PensieriParole

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.50 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti