Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Rita Mazzon

Semplicemente

La vertigine arriva
all'improvviso
Il lampo squarcia
la buia solitudine
Fra lenzuola di baci
Nel letto costruito
dal tuo braccio
dondola l'eternità
Nei tuoi occhi
vedo tutta la ma vita
È capitato ed accadrà
ancora
Goccia che diventa marea
La sabbia scivola
sulle ore di una clessidra
da capovolgere
di nuovo.
Ritorno su quello
che è già stato
per annerire i capelli
e spianare le rughe.
Dimentico
le incomprensioni
Catturo
ceralacca di parole.
Sigillo
di quel primo bacio
che ci unisce ancora.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Rita Mazzon
    Ha partecipato al concorso
    VIIº concorso letterario internazionale di PensieriParole

    Commenti

    1
    postato da , il
    Semplicemente... Bella!
    ****

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti