Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Giuliano

Montecristo

Mugghia, impazzisce, s'incaglia e ride
l'onda che rabbiosa sfrangia
le sgrezzate mura e poi rilancia
sulla rada spiaggia
di legno un'altra scheggia
e quel che ti resta
è solo sabbia sulla faccia
mentre ti scavi solchi salsi
e la speranza ti si ghiaccia

ma in alto, dalle grate
viene un canto
e un agitar di braccia

ti giri verso oriente
ed è l'oceano che ti schiaccia
e le voci che ora senti
annunciano la caccia.
Composta lunedì 21 novembre 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Giuliano
    Ha partecipato al concorso
    VIIº concorso letterario internazionale di PensieriParole

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.89 in 9 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti